Disabili

Cosa devono fare

1) Esporre il contrassegno per disabili

I veicoli al servizio di persone invalide possono  accedere e sostare nella ZTL con l’obbligo di  esporre, in modo da renderlo totalmente leggibile, lo specifico contrassegno di parcheggio per disabili rilasciato dal Comune di residenza. L’accesso alla ZTL riguarda tutti i disabili, anche non residenti in Comune di Treviso. La possibilità di accesso è senza limiti di orario (00.00-24.00) e perdura finché non scade il contrassegno disabili.

2) Comunicare la targa del veicolo utilizzato

Il titolare di contrassegno per la sosta disabili (o suo rappresentante) potrà comunicare preventivamente alla Polizia Locale, la targa del veicolo (o dei veicoli) utilizzati in modo prevalente per l’inserimento nella banca dati del Comune di Treviso. La comunicazione deve essere fatta poiché il sistema elettronico di controllo dei varchi funziona attraverso il riconoscimento del numero di targhe.

 

Come comunicare il numero di targa dei veicoli abitualmente in uso

Mentre si eseguirà la procedura di comunicazione delle targhe, il sistema chiederà di allegare, a seconda dei casi, la scansione di alcuni documenti. 
Per tale motivo è necessario avere una copia digitale di quanto segue:

  • la scansione della carta di circolazione del veicolo utilizzato
  • la scansione del contrassegno per disabili;la scansione fronte-retro di un documento d’identità del titolare del contrassegno
  • la scansione di un documento d’identità dello scrivente (se diverso dal disabile trasportato)

La comunicazione deve essere fatta on line

 comunica on line la targa

In alternativa, in caso di indisponibilità del portale on line, si può compilare il modulo di richiesta presentandolo agli uffici della Polizia Locale o inviandolo tramite posta elettronica all'indirizzo:  ufficio permessi


 scarica il modulo

 

Dove si presenta 

  • Ufficio Protocollo, via Municipio 16.
    Orari: dal lunedì al sabato (8.20-13.00), lunedì e mercoledì (15.30 -17.30). 
  • Ufficio Permessi presso il Comando di Polizia Locale, via Castello d’Amore 2/E.
    Orari: martedì e sabato (9.00-12.00), mercoledì (15.00-18.00).

 

Se si transita in ZTL con un veicolo diverso da quelli abitualmente in uso

Nel caso una persona disabile utilizzi o venga trasportata con veicolo differente da quelli in uso abitualmente (quindi il numero di targa non sia presente negli elenchi della Polizia Locale), è necessario effettuare la comunicazione dell’accesso in ZTL attraverso la procedura on line:

 Comunica l'accesso occasionale

Comunicazione a transito avvenuto

Per le persone affetta da disabilità è possibile comunicare il transito occasionale anche a posteriori.
Tale comunicazione deve pervenire alla Polizia Locale di Treviso entro 5 giorni dal primo transito. Si precisa che, a partire dal giorno del primo transito, "giorno zero" che non si conteggia, il beneficio dei 5 giorni successivi termina alla mezzanotte del quinto giorno: qualora il quinto giorno fosse festivo la scadenza è prorogata al primo giorno feriale successivo.

Consulta la mappa dei parcheggi per disabili